Difference between revisions of "Presentazione e Storia del Dipartimento"

From Web
Jump to navigation Jump to search
m (New page: a cura del Direttore di Dipartimento Prof. Gianni Immovilli. Il Dipartimento di Ingegneria dell’Informazione dell’Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia è stato attivato ...)
 
m
Line 5: Line 5:
  
 
Il Dipartimento di Scienze dell’Ingegneria, istituito con Decreto Rettorale N. 75 del 13 agosto 1993 e attivo dal 1° gennaio 1994, era una struttura complessa che gestiva la didattica e promuoveva la ricerca in settori anche molto diversificati: per gli aspetti più propriamente ingegneristici le tematiche fondamentali trattate riguardavano infatti l’Elettronica, l’Informatica, le Telecomunicazioni, l’Automatica, la Meccanica, l’Edile, l’Ambientale, l’Architettura e l’Urbanistica. L’aggregazione al Dipartimento di Scienze dell’Ingegneria dell’Istituto Osservatorio Geofisico, avvenuta il 3 maggio 1995, ha determinato la costituzione in esso della sezione Osservatorio Geofisico e la conseguente introduzione di nuovi filoni di ricerca relativi alla Geofisica, alla Fisica Ambientale e all’Oceanografia.
 
Il Dipartimento di Scienze dell’Ingegneria, istituito con Decreto Rettorale N. 75 del 13 agosto 1993 e attivo dal 1° gennaio 1994, era una struttura complessa che gestiva la didattica e promuoveva la ricerca in settori anche molto diversificati: per gli aspetti più propriamente ingegneristici le tematiche fondamentali trattate riguardavano infatti l’Elettronica, l’Informatica, le Telecomunicazioni, l’Automatica, la Meccanica, l’Edile, l’Ambientale, l’Architettura e l’Urbanistica. L’aggregazione al Dipartimento di Scienze dell’Ingegneria dell’Istituto Osservatorio Geofisico, avvenuta il 3 maggio 1995, ha determinato la costituzione in esso della sezione Osservatorio Geofisico e la conseguente introduzione di nuovi filoni di ricerca relativi alla Geofisica, alla Fisica Ambientale e all’Oceanografia.
Tale situazione eterogenea del Dipartimento di Scienze dell’Ingegneria era dovuta alla sua recente istituzione di poco successiva a quella della Facoltà di Ingegneria a Modena, avvenuta nel 1990, e alla corrispondente necessità di coordinamento delle ricerche di carattere ingegneristico in una struttura unificante.  
+
 
 +
Tale situazione eterogenea del Dipartimento di Scienze dell’Ingegneria era dovuta alla sua recente istituzione di poco successiva a quella della Facoltà di Ingegneria a Modena, avvenuta nel 1990, e alla corrispondente necessità di coordinamento delle ricerche di carattere ingegneristico in una struttura unificante.
 +
 
 
Era in effetti prevista la creazione di più Dipartimenti di Ingegneria. Questa ebbe inizio il 1° novembre 2001 con l’attivazione del Dipartimento di Ingegneria dei Materiali e dell’Ambiente, a cui aderì il personale docente e ricercatore della sezione Osservatorio Geofisico. Il Dipartimento di Scienze dell’Ingegneria venne poi suddiviso, a partire dal 1° gennaio 2002, nei due Dipartimenti di Ingegneria dell’Informazione e di Ingegneria Meccanica e Civile, focalizzati ciascuno sulle proprie tematiche didattiche e di ricerca.
 
Era in effetti prevista la creazione di più Dipartimenti di Ingegneria. Questa ebbe inizio il 1° novembre 2001 con l’attivazione del Dipartimento di Ingegneria dei Materiali e dell’Ambiente, a cui aderì il personale docente e ricercatore della sezione Osservatorio Geofisico. Il Dipartimento di Scienze dell’Ingegneria venne poi suddiviso, a partire dal 1° gennaio 2002, nei due Dipartimenti di Ingegneria dell’Informazione e di Ingegneria Meccanica e Civile, focalizzati ciascuno sulle proprie tematiche didattiche e di ricerca.
 +
 
In particolare i settori scientifico- disciplinari di competenza del Dipartimento di Ingegneria dell’Informazione sono tutti quelli ING-INF dell’Area 09–Ingegneria Industriale e dell’Informazione e, in tale Area, anche i settori ING-IND/31 (Elettrotecnica) e ING-IND/35 (Ingegneria Economico-Gestionale), nonché il settore scientifico-disciplinare INF/01 (Informatica) dell’Area 01–Scienze Matematiche e Informatiche.
 
In particolare i settori scientifico- disciplinari di competenza del Dipartimento di Ingegneria dell’Informazione sono tutti quelli ING-INF dell’Area 09–Ingegneria Industriale e dell’Informazione e, in tale Area, anche i settori ING-IND/31 (Elettrotecnica) e ING-IND/35 (Ingegneria Economico-Gestionale), nonché il settore scientifico-disciplinare INF/01 (Informatica) dell’Area 01–Scienze Matematiche e Informatiche.
  

Revision as of 17:03, 27 April 2007

a cura del Direttore di Dipartimento Prof. Gianni Immovilli.


Il Dipartimento di Ingegneria dell’Informazione dell’Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia è stato attivato con Decreto Rettorale il 1° gennaio 2002, in seguito alla contestuale disattivazione del Dipartimento di Scienze dell’Ingegneria, che annoverava fra le sue discipline anche quelle tipiche del settore dell’Informazione.

Il Dipartimento di Scienze dell’Ingegneria, istituito con Decreto Rettorale N. 75 del 13 agosto 1993 e attivo dal 1° gennaio 1994, era una struttura complessa che gestiva la didattica e promuoveva la ricerca in settori anche molto diversificati: per gli aspetti più propriamente ingegneristici le tematiche fondamentali trattate riguardavano infatti l’Elettronica, l’Informatica, le Telecomunicazioni, l’Automatica, la Meccanica, l’Edile, l’Ambientale, l’Architettura e l’Urbanistica. L’aggregazione al Dipartimento di Scienze dell’Ingegneria dell’Istituto Osservatorio Geofisico, avvenuta il 3 maggio 1995, ha determinato la costituzione in esso della sezione Osservatorio Geofisico e la conseguente introduzione di nuovi filoni di ricerca relativi alla Geofisica, alla Fisica Ambientale e all’Oceanografia.

Tale situazione eterogenea del Dipartimento di Scienze dell’Ingegneria era dovuta alla sua recente istituzione di poco successiva a quella della Facoltà di Ingegneria a Modena, avvenuta nel 1990, e alla corrispondente necessità di coordinamento delle ricerche di carattere ingegneristico in una struttura unificante.

Era in effetti prevista la creazione di più Dipartimenti di Ingegneria. Questa ebbe inizio il 1° novembre 2001 con l’attivazione del Dipartimento di Ingegneria dei Materiali e dell’Ambiente, a cui aderì il personale docente e ricercatore della sezione Osservatorio Geofisico. Il Dipartimento di Scienze dell’Ingegneria venne poi suddiviso, a partire dal 1° gennaio 2002, nei due Dipartimenti di Ingegneria dell’Informazione e di Ingegneria Meccanica e Civile, focalizzati ciascuno sulle proprie tematiche didattiche e di ricerca.

In particolare i settori scientifico- disciplinari di competenza del Dipartimento di Ingegneria dell’Informazione sono tutti quelli ING-INF dell’Area 09–Ingegneria Industriale e dell’Informazione e, in tale Area, anche i settori ING-IND/31 (Elettrotecnica) e ING-IND/35 (Ingegneria Economico-Gestionale), nonché il settore scientifico-disciplinare INF/01 (Informatica) dell’Area 01–Scienze Matematiche e Informatiche.

Il Dipartimento di Scienze dell’Ingegneria è stato diretto dal Prof. Ing. Giovanni S. Barozzi dalla sua attivazione al 31 ottobre 1996. Dal 1° novembre 1996 al 31 dicembre 2001 esso è stato diretto dal Prof. Ing. Gianni Immovilli.

Il Dipartimento di Ingegneria dell’Informazione è stato diretto dal Prof. Ing. Gianni Immovilli dalla sua attivazione al 31 ottobre 2004.

Il Prof. Ing. Gianni Immovilli è stato rieletto Direttore del Dipartimento anche per il triennio accademico 2004/2005, 2005/2006, 2006/2007.