Servizio Telefonia Mobile

From WEB
Jump to: navigation, search

Rubrica Telefonia Mobile Dipartimentale

(Aggiornata al 03 Aprile 2017)


Descrizione

A decorrere dal 07 Luglio 2014 il Dipartimento di Ingegneria "Enzo Ferrari" (DIEF) aderisce alla Convenzione Intercent denominata: Servizi convergenti ed integrati di trasmissione dati e voce su reti fisse e mobili; valida dal 07/02/2014 al 06/02/2017 (rinnovata al 06/02/2018). La novità principale rispetto alla convenzione precedente è che il contratto è di tipo RICARICABILE e quindi non prevede costi in Tasse Governative.

  • N° Contratto: 888011055638
    (Per problemi legati alla Convenzione precedente il vecchio N° era:888001089547)
  • Referente: Direttore di Dipartimento


A chi si rivolge

In accordo con quanto stabilito dalle LINEE GUIDA PER LA GESTIONE DEL SERVIZIO RADIOMOBILE:
ha diritto ad accedere al servizio:

  • Personale afferente al Dipartimento con titolarità o accesso a fondi di natura commerciale (PO, PA, RU, RU-TD).
  • Personale afferente al Dipartimento non titolare di fondi propri (PTA, PTA-TD) che necessiti dell’attivazione dei servizi radiomobile per l’efficace espletamento delle proprie funzioni. La lista completa di tale personale è riportata in Allegato 1 alle LINEE GUIDA PER LA GESTIONE DEL SERVIZIO RADIOMOBILE.

Eventuali modifiche dovranno essere proposte dalla Giunta, sentito il PTA, e approvate dal Consiglio di Dipartimento.

Ogni utente ha diritto, al massimo, a:

  • #1 scheda voce + relativo apparato con tariffa dati FLAT (limite come da convenzione con l’operatore telefonico).
  • #1 scheda dati° + relativo apparato con tariffa dati FLAT (limite come da convenzione con l’operatore telefonico).

° è possibile richiedere alla Commissione Spazi e Servizi una seconda scheda dati (se di formato diverso dalla prima) per l’impiego in dispositivi mobili (es. tablet). Ulteriori schede potranno essere concesse dalla Giunta di Dipartimento, sentita la Commissione Spazi e Servizi, per utilizzo su strumenti scientifici (diversi da tablet, computer, smartphone e similari) che richiedono il collegamento dati, previa presentazione di richiesta scritta motivata.

NOTA: le batterie e gli accessori non rientrano nella manutenzione del servizio di Assistenza Tecnica. In caso di batteria esausta, rottura auricolari, alimentatori danneggiati o altro, ogni utente dovrà provvedere rivolgendosi ad un negozio specializzato in autonomia ed a proprie spese.

Gli utenti vengono invitati a:

  • Utilizzare i servizi per soli fini lavorativi, privilegiando le chiamate tra utenze intercent-er.
  • Rispettare le soglie dati imposte dall’opzione FLAT.
  • Limitare le telefonate da e verso l’estero.
  • Iscriversi sul portale https://mycompany.telecomitalia.it e monitorare il proprio traffico telefonico e dati. E' possibile anche scaricare e installare l'APP gratuita "Impresa Semplice" che richiede in ogni caso la registrazione sul sito.(Durante la registrazione viene richiesto il numero di telefono della SIM e la PIVA della Struttura: P.Iva / CF: 0000000427620364)

NOTA per SIM M2M: La registrazione al Sito https://mycompany.telecomitalia.it di Telecom Italia prevede l'invio all'utente di un SMS contenente un codice di verifica che, per le SIM FONIA arriva sul telefono; per quanto riguarda le SIM M2M, è possibile leggere l'SMS inviato tramite il Software di gestione installato al momento del primo inserimento della Chiavetta USB. .

NOTA per NANO SIM M2M in dispositivo iPAD: La registrazione al Sito https://mycompany.telecomitalia.it di Telecom Italia prevede l'invio all'utente di un SMS contenente un codice di verifica. Poiché il dispositivo NON può leggere gli SMS che il sito manda come verifica della registrazione, per completare la registrazione sarà necessario inserire momentaneamente la NANO SIM M2M in un iPHONE e leggere il messaggio o comprare un adattatore da NANO SIM a SIM STANDARD ed inserire la SIM M2M in un Cellulare o in una Chiavetta USB.
Una volta attivato l'account si potrà inserire di nuovo la NANO SIM sull'iPAD.

Documenti di riferimento

QUI è possibile reperire tutti i documenti prodotti dalla Giunta che ha tracciato le linee guida ed il regolamento che fissa i termini del Servizio di Telefonia Mobile DIEF che sono stati approvati dal Consiglio di Dipartimento. Questi documenti descrivono le tipologie di utenti aventi diritto e le modalità di accesso ed uso.


QUI troverete tutti i documenti relativi alla nuova convenzione, di seguito saranno riportati i link diretti ai documenti più utili:

  • Sim e apparati radiomobili (Lista dei dispositivi disponibili in convenzine per la telefonia e la trasmissione dati - Aggiornata a Agosto 2016).
  • Listini prezzi (Elenco completo dei costi della convenzione, Aggiornato a Luglio 2017).
  • Convenzione (Breve guida alla Convenzione).


AVVISO: In relazione all'aggiornamento tariffe in roaming (Area 1), si informa che con effetto retroattivo dal 1 giugno 2017 le nuove tariffe riportate di seguito, sostituiscono le precedenti di cui al Listino Prezzi:

  * Roaming originato Area 1: €/min. 0,0289
  * Roaming ricevuto Area 1: €/min. 0,0035
  * SMS originato Area 1: cad. 0,0304
  * Dati a consumo in Area 1: €/MB 0,0479

Costi, modalità di ricarica e di fatturazione

SIM FONIA

Costi
I costi fissi del servizio comprendenti noleggio apparati, opzioni dati FLAT sono a carico del singolo utente.
I costi variabili di sola telefonia sono a carico del Dipartimento fino all’importo massimo annuo di € 96/00 per utente, equivalente a due ricariche da € 48/00.
Ulteriori costi variabili di traffico voce sono a carico del singolo utente.

Modalità di ricarica
All'attivazione la SIM contiene 5 Euro.
Al di sotto di tale soglia scatta automaticamente una ricarica di 48 Euro.
Raggiunta nuovamente la soglia minima di 5 Euro scatta automaticamente una seconda ricarica dello stesso taglio.
All'ulteriore raggiungimento della soglia minima nell'arco di uno stesso mese solare NON si attiverà alciuna ulteriore ricarica automatioca.
Ogni utente potrà ricaricare la propria SIM a proprie spese attraverso i circuiti commerciali previsti dall'operatore (Bancomat, HomeBanking, Negozio TIM, etc.) .
Se non utilizzato il credito residuo rimarrà disponibile fino al termine della convenzione.

Fatturazione
Le fatture (bimestrali) verranno rese disponibili all’interno di un’apposita sezione INTRANET.
Un incaricato si occuperà di monitorare i consumi del personale dipartimentale e segnalerà eventuali anomalie.

SERVIZIO DATI INCLUSO NELLA SIM FONIA:
Ogni SIM FONIA comprende 2Gb mensili di traffico dati.
Il traffico dati si bloccherà automaticamente al raggiungimento del limite mensile previsto per i dati (2GB).
All'estero il traffico dati sarà bloccato al raggiungimento di una spesa di 100 Euro, in modo da prevenire spese impreviste.

SIM DATI - M2M

Costi
Le SIM M2M hanno costi fissi bimestrali. Possono essere abilitate a due diverse modalità (Costi fissi Bimestrali:
Abbonamento Flat 2Gb Mensili - 2,40 Euro al Mese.
Abbonamento Flat 20Gb LTE - 6,80 Euro al Mese.

Modalità di ricarica
Al raggiungimento del limite mensile previsto per i DATI (2GB oppure 20GB) il traffico viene bloccato, in modo da prevenire spese impreviste.
All'estero il traffico dati è bloccato al raggiungimento di una spesa di 100 Euro, in modo da prevenire spese impreviste.

Fatturazione
Le fatture (bimestrali) verranno rese disponibili all’interno di un’apposita sezione INTRANET.
Un incaricato si occuperà di monitorare i consumi del personale dipartimentale e segnalerà eventuali anomalie.


Attività

Prendere in carico un nuovo dispositivo e/o SIM Dati (M2M) o Fonia

Per richiedere un nuovo servizio': SIM Dati, SIM Dati (M2M), Apparato di Telefonia Mobile; si devo compilare i seguenti moduli e consegnarli in originale al Referente Yuri Debbi, ufficio MO-25-02-38.
Modulo richiesta nuovo Servizio (Nuova SIM FONIA, Nuova SIM M2M, Dispositivo Fonia, Dispositivo Dati).
Quando il materiale sarà stato consegnato è possibile ritirarlo presso il Referente Yuri Debbi, ufficio MO-25-02-38; al ritiro sarà necessario compilare e firmare il modulo per la presa in carico del servizio richiesto. Modulo presa in carico nuovo Dispositivo in sostituzione di uno guasto.

Restituzione di un dispositivo e/o SIM Dati (M2M) o Fonia

Per restituire e dismettere: SIM Dati, SIM Dati (M2M), Apparato di Telefonia Mobile; si deve compilare il seguente modulo e consegnarlo in originale assieme al materiale da resituire, al Referente Yuri Debbi, ufficio MO-25-02-38.
Modulo Restituzione Dipositivo e/o SIM

Passaggio a Utenza Privata di una SIM Fonia di Dipartimento

Per uscire dalla Convenzione di Dipartimento mantenendo però il Numero della propria SIM Fonia si deve scaricare il seguente modulo, compilare la prima pagina e consegnarlo in originale al Referente Yuri Debbi, ufficio MO-25-02-38.
Modulo Uscita e Subentro Convenzione

Sostituzione di dispositivo e/o SIM Dati (M2M) o Fonia

Per sostituire una SIM o un Apparato danneggiato, non funzionante; si deve compilare il seguente modulo e consegnarlo in originale assieme al materiale danneggiato, al Referente Yuri Debbi, ufficio MO-25-02-38. Modulo di Sostituzione Dispositivo e/o SIM danneggiato o obsoleto

Sostituzione SIM con MINI-SIM o MICRO SIM

Per effettuare la sostituzione di una SIM Dati (M2M) di Dipartimento è necessario recarsi nel più vicino Centro TIM e chiedere il cambio gratuito della SIM con una del modello desiderato; fornendo i Dati del Contratto:

  • Contratto Intercent-Er di Telecom, Servizi convergenti ed integrati di trasmissione dati e voce su reti fisse e mobili.
  • Intestato al Direttore del Dipartimento di Ingegneria "Enzo Ferrari" (DIEF).
  • N° Contratto: 888011055638.


Verrà consegnata la nuova SIM, i cui dati dovranno essere comunicati al Referente Yuri Debbi che procederà a richiedere la disattivazione della vecchia SIM e l'attivazione della nuova con lo stesso numero.
La procedura richiede in genere 48 ore.

Impostazioni TIM per l'Accesso ad Intranet e MMS

RETE

  • Nome:tim
  • APN:ibox.tim.it
  • Proxy:non impostato
  • Porta:non impostato
  • Nome utente:non impostato
  • Password:non impostato
  • Server:non impostato
  • MMSC: non impostato
  • MMS Proxy: non impostato
  • Porta MMS: non impostato
  • MCC:222
  • MNC:01


Se queste impostazioni non bastano, impostare anche:

  • Tipo APN in: default,supl


MMS

  • Nome: mms
  • APN: mms.tim.it
  • Proxy: non impostato
  • Porta: non impostato
  • Nome utente: non impostato
  • Password: non impostato
  • Server: non impostato
  • MMSC: http://mms.tim.it/servlets/mms
  • MMS Proxy: 213.230.130.089
  • Porta MMS: 80
  • MCC: 222
  • MNC: 01
  • Tipo APN: mms
  • Tipo APN:non impostato


Staff

  • Yuri Debbi (referente del Servizio di Telefonia Mobile DIEF)
  • Silvana Nobili - per questioni riguardanti l'area Gestionale, Contabile/Amministrativo
  • Alberto Corni - per questioni riguardanti Gestione Informatica dei Dati Telecom
  • Francesco Leali - Delegato Commissione Spazi&Servizi