Guide in ottica integrata

From Web
Jump to: navigation, search
Esempi di guide in ottica integrata. (a) guida rib, (b) guida ridge, (c) guida sepolta, (d) guida semisepolta, (e) guida diffusa. Il colore scuro indica la regione guidante con indice di rifrazione maggiore.

Le guide dielettriche realizzate in ottica integrata costituiscono il componente base dei moderni circuiti ottici. Il loro impiego infatti va ben oltre alla semplice interconnessione fra le varie parti del circuito, in quanto sempre più spesso costituiscono l'elemento base di componenti più complessi. Esistono numerosissime tipologie di guide integrate. Le loro caratteristiche e geometrie sono infatti strettamente correlate alle tecniche di realizzazione, alle caratteristiche chimico-fisiche dei materiali impiegati e alla funzione del componente che con esse si vuole realizzare. La rapida evoluzione dei processi tecnologici rende inoltre l’insieme delle guide integrate estremamente dinamico ed in continuo mutamento. Nell'ambito del presente insegnamento verranno pertanto analizzate le tipologie che risultano più semplici dal punto di vista concettuale, ma che tuttavia consentono di mettere in evidenza le proprietà più importanti dei modi che in esse si propagano e che risultano comuni alla maggior parte delle guide integrate.

Guida in tecnologia Silicon On Insulator (SOI) prodotta da IBM mediante un processo compatibile con il processo CMOS.

Back to Componenti Fotonici B